RIUSCITO INCONTRO PER IL TORNEO DI BURRACO A ISOLELLA – SODDISFAZONE DEL PRESIDENTE CRI PIER FRANCO ZAFFALON

Nell’accogliente edificio, lasciato alla comunità dal benefattore dott. Angelo Comola, e sede del Centro Incontro dell’omonima Fondazione, ha avuto luogo il torneo di burraco promosso dal Comitato locale della Croce Rossa di Borgosesia, come manifestazione conclusiva delle stagione estiva. Il salone della struttura è stato affollato dalle giocatrici e dai giocatori che hanno raccolto l’invito della CRI, che, grazie alla preziosa collaborazione dei responsabili  del “Centro”, è riuscita per la quarta edizione a portare l’iniziativa nella frazione borgosesiana. Le coppie, che hanno occupato tutti i tavoli appositamente preparati in ogni angolo del salone, si sono affrontate in un intenso pomeriggio di gara, che iniziata alle 14,30 e si è conclusa alle 18,30, con l’arbitraggio del sig. Roberto Perucchini. I momenti di concentrazione sulle carte si sono alternati a fasi di piacevole allegria, che hanno caratterizzato l’incontro finalizzato alla raccolta di risorse da utilizzare per  le attività socio assistenziali della Croce Rossa della Valsesia-Valsessera. Hanno presenziato all’evento volontari della CRI  e il presidente Pier Franco Zaffalon apparso pienamente soddisfatto della riuscita giornata, come ha sottolineato al momento della premiazione. Il torneo ha visto prevalere la coppia Broglia Edda e Zanetta Anselmina alla quale è andata come premio un corso di cucina con lo chef Antonio Cannavacciuolo  presso la Villa Crespi a Orta. Le seconde classificate  Moretti Anna e Castellucci Anna si sono aggiudicate un Weekend in località Charme. Scassola Miriam e Bertella Rita, che hanno occupato il terzo posto, hanno ricevuto un mastello di salumi offerto dal salumificio Fratelli Regis di Coggiola. Alla coppia quarta classificata composta da Marinoni Angelo e Paulato Umberto sono stati consegnati attaccapanni personalizzati della Ditta Toscanini di Isolella. Quinti sono giunti Doni Rita e Angarano Cristina che hanno ottenuto un trattamento estetico messo a disposizione dal Centro estetico “Oltre l’immagine” di Borgosesia. Ha chiuso il podio la coppia Balbinot Lidia e Cerutti Mariuccia che si è aggiudicato un buono acquisto presso la Casa della calza di Chiappaloni Michela a Borgosesia. Alle coppie che hanno chiuso la classifica sono andati, rispettivamente, come premio di consolazione, una confezione offerta dalla profumeria Marinaud della galleria del centro commerciale Carrefour di Borgosesia e un libro. Il pomeriggio non si è concluso con la premiazione,  ma è continuato con la consumazione di un gradito, ricco e goloso buffet preparato dai volontari e offerto dalla generosità del Carrefour e dell’associazione Igea. Ha chiuso l’apericena un buonissimo piatto di risotto dell’azienda “Riso Goio” di Rovasenda, magnificamente preparato dai cuochi del Centro Comola e accompagnato da bevande. Il gradimento è stato palesemente manifestato dai partecipanti e sono stati indirizzati i dovuti ringraziamenti da parte del presidente CRI, Pier Franco Zaffalon, ai volontari del Comitato, a quanti hanno accolto l’invito a intervenire al torneo. Un grazie particolare è stato rivolto alle persone del “Centro” che hanno dato disponibilità e competenza, ingredienti indispensabili per la riuscita dell’iniziativa. Un giusto riconoscimento che non è stato limitato all’occasione, ma è stato esteso dal presidente a tutti gli animatori del Gruppo per  quello che fanno al fine di tenere valorizzare questa funzionale struttura, onorando la memoria del dott. Comola.