Chi siamo

La nostra storia

La Croce Rossa di Borgosesia nasce ufficialmente il 10 Dicembre 1982 per volere del suo comitato promotore con la sentita intenzione di voler attuare e ricercare una sede ed un gruppo di volontari per poter far giungere un’ambulanza a tutta la cittadinanza di Borgosesia e delle zone limitrofe che la richiedevano per poter trasportare un loro caro in ospedale in caso di estrema necessità , una normale visita di controllo o semplicemente per richiedere un trasporto verso una meta lontana.

Armati di un martello, due chiodi e tantissimo entusiasmo, si incominciò a realizzare il primo intervento di ristrutturazione di quella che un domani divenne la prima sede ufficiale dell’allora Sotto Comitato Locale della Cri di Borgosesia. In via Fra Dolcino il comune donò al comitato promotore uno stabile dismesso e completamente da sistemare. Grazie all’impegno di molte persone, passo dopo passo, mattone dopo mattone, nel 1983 la sede fu così agibile e si decise di fare il passo successivo per la ricerca dei primi volontari con l’obbiettivo di voler incominciare il primo corso di formazione con le prime nozioni elementari di soccorso da assolvere alle persone bisognose del loro aiuto.

Mentre i volontari si accingevano alla frequentazione del primo corso di formazione a Vercelli presso il Comitato Provinciale veniva concessa in prestito un’ambulanza FIAT 238 con la quale una volta superato l’esame, tutti i partecipanti al corso muniti di un solo camice bianco, iniziarono la loro attività di soccorso alla popolazione ottenendo giorno dopo giorno la sua gratitudine per quel poco che avessero potuto fare nel momento del loro bisogno.

E ancora oggi come allora… passo dopo passo, mattone dopo mattone, nel 1997 il nostro Comitato è cresciuto con una sede nuova più grande ricavata nei locali dove una volta c’erano le scuole elementari e tutt’ora vive il suo cuore pulsante con i suoi volontari e le sue molteplici attività al servizio del prossimo con lo stesso entusiasmo di sempre e lo spirito di volontariato che li contraddistingue.

Le tappe della nostra storia

24 Giugno 1859, la battaglia di Solferino.

Nell’ospedale e nelle chiese di Castiglione sono stati depositati, fianco a fianco, uomini di ogni nazione, Francesi, austriaci, tedeschi e slavi, provvisoriamente confusi nel fondo delle cappelle, non hanno la forza di muoversi nello stretto spazio che occupano.
Malgrado le fatiche che hanno sopportato,malgrado le notti insonni, essi non riposano e, nella loro sventura implorano il soccorso dei medici e si rotolano disperati nelle convulsioni che termineranno con il tetano e la morte.

da “Un souvenir de Solferino”di Henry Dounant 1859

15 Giugno 1864

Il primo “Comitato dell’Associazione Italiana per il soccorso ai feriti ed ai malati in guerra” si costituisce a Milano ad opera del Comitato Medico Milanese dell’Associazione medica italiana” due mesi prima della Convenzione di Ginevra, sotto la presidenza del dottor Cesare Castiglioni.
Il Presidente due mesi dopo la costituzione del Comitato, viene chiamato a Ginevra insieme ad altri delegati italiani, per esporre quanto fatto a Milano e per conoscere le opinioni in merito ai malati di guerra.

La Croce Rossa Italiana e il movimento Internazionale

L’Associazione italiana della Croce Rossa è un ente di Diritto pubblico non economico con prerogative di carattere internazionale, ha per scopo l’assistenza sanitaria e sociale sia in tempo di pace sia in tempo di conflitto.
la C.R.I. fa parte del Movimento Internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa. Nelle sue azioni a livello internazionale si coordina con il Comitato internazionale della Croce Rossa, nei Paesi in conflitto e con la Federazione internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa per le attività di soccorso in caso di catastrofe naturale.

Il Movimento internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa

E’ un’organizzazione internazionale non governativa istituzionalizzata nel 1928 dalla XIII Conferenza internazionale dell’Aja costituita dal Comitato internazionale della Croce Rossa, dalla Federazione internazionale delle Società nazionali della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa e delle 186 Società nazionali sparse in tutto il mondo.

Il Comitato internazionale della Croce Rossa

Ha sede a Ginevra è un’organizzazione neutrale e indipendente che assicura aiuto umanitario e protezione alle vittime delle guerre e delle violenze armate, nei conflitti armati il C.I.C.R. è responsabile delle attività di soccorso di tutto il Movimento.

La Federazione Internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa

Ha sede a Ginevra ed è un’Associazione di diritto interno che, per differente nazionalità dei suoi membri e per l’attività perseguita, rientra nella categoria delle organizzazioni internazionali private non governative.
Sua attività specifica è quella di agire in qualità di organo permanente di coordinamento tra le 186 Società nazionali e portare ad esse assistenza, soccorso alle vittime delle catastrofi, organizzando e coordinando l’azione di soccorso a livello internazionale delle Società nazionali, inoltre si impegna a favorire la creazione e lo sviluppo di nuove Società nazionali e a collaborare con il C.I.C.R. nella diffusione del diritto internazionale Umanitario. Alla Federazione aderiscono appunto 186 Società nazionali.

Organigramma

Referenti Regionali e Provinciali Protezione Civile

Delegato provinciale di Vercelli
Schena Stefano

Delegato provinciale di Vercelli – Vicario
Ferrero Vittorio

Delegato di Vercelli
Marangon Patrizia

Delegato di Vercelli – Vicario
Pezzana Renato

Delegato di Borgosesia
Carnevali Paolo

Delegato di Borgosesia- Vicario
Verri Piera

Presidente Comitato Locale di Crescentino
Ferrero Vittorio

Delegato di Crescentino – Vicario
Franco Cappone

Delegato di Gattinara
Schena Stefano

Delegato di Gattinara – Vicario
Falchi Barbara

Il Presidente

PierFrancoZaffalonPresidentePierfranco Zaffalon

Novembre 1984. Sono le 6.45 di domenica mattina e, un po’ titubante, salgo le scale della sede CRI dove già c’è movimento, volontari che smontano dal turno di notte e si apprestano a disfare le brande. Qualcuno si è già premurato di preparare il caffè e il suo profumo aleggia per la sede, ne viene offerto anche a me.

Conosco Patrizia,una volontaria che farà il turno con me fino alle tredici. Arriva un altro volontario, il mio autista che scopriro’ essere l’eterno ritardatario.

Ciao sono Mauro, tu sei uno nuovo? Andiamo a controllare le dotazioni dell’ambulanza.

Squilla il telefono, bisogna intervenire. Indossiamo il camice (non esisteva la divisa CRI) si parte!

Da quel lontano 1984 per il nostro Comitato CRI c’è stata un’evoluzione sostanziale nella totalità della gestione, dalla formazione dei volontari, alla gestione dei servizi, ai mezzi in dotazione, alle attrezzature utilizzate, alla sede operativa del Comitato Locale.

Ricordare il passato puo’ apparire retorica ma 18 anni di passato fanno storia. La professionalità,l’entusiasmo ma sopratutto l’umanità con cui si è operato in questi anni ci hanno portato ad esempio in molte occasioni, sia all’interno dell’associazione che all’esterno del nostro Comitato: dobbiamo essere fieri.

L’appartenenza alla Croce Rossa è una scelta molto impegnativa che richiede grande generosità e dedizione, ed è quello che i nostri volontari, uomini e donne, hanno dimostrato in diverse occasioni.

Il futuro non lo si conosce, ma sono certo che qualsiasi esso sia noi ci saremo sotto l’emblema della Croce Rossa.

Oggi Pier Franco Zaffalon è Presidente del Comitato Locale della Croce Rossa di Borgosesia.

I Volontari

DiventaVolontario01Diventa Volontario della Croce Rossa!

Dal primo gennaio 2013, la Croce Rossa Italiana sancisce la nascita della componente unica di volontariato divise in due fasce d’età ; la prima dai 14 ai 32 anni considerata come componente giovane mentre la seconda dai 32 anni in su come componente senior. Di fatto tutte le vecchie componenti , ad eccezzione delle Infermiere Volontarie e del Corpo Militare di Croce Rossa appartenenti al ministero della difesa, sono ufficialmente decadute.

A differenza delle singole aree, che i volontari operano come previsto dal nuovo regolamento nazionale inerente all’iniziativa denominata Strategica 2020, ogni singolo soggetto può scegliere di entrare a far parte del sistema di emergenza, di protezione civile, operare nel servizio sociale, divulgare il Diritto Internazionale Umanitario alla popolazione, nelle scuole svolgendo corsi specifici per ogni tipologia di attività scelta.

Molte sono le possibilità di poter dare una mano anche senza salire in ambulanza. Si possono raccogliere fondi, effettuare un servizio di ascolto alle persone sole, rendersi animatori nelle strutture per anziani e persone diversamente abili, prestare sorveglianza e soccorso nelle strutture sportive, nelle manifestazioni di spettacolo e tanto altro ancora.

Elenco dei Volontari

Aghjabou Han An, Agliaudi Franco, Agliaudi Gerardo, Alessi Michela, Alessi Ilaria, Amadi Giuditta, Amadi Giuseppina, Amadi Gianna, Amadi Carlo, Antoniazzo Roberto, Antonini Renata, Aquilino Marco, Avenengo Milena, Avondo Marco, Baccarlino Giovanni, Bagatello Giuseppina, Banone Aristide, Barchietto Luciano, Bardelli Corrado, Battisti Anita Antonella, Beatrice Franchi Donatella, Bellan Francesca, Bello Maria Enrica, Bellotti Maria, Beltrametti Marta, Bendezu Orellana Flor De Maria, Bergero Maria Rosa, Bertazzo Maurizio, Berteletti Simona, Bertoglio Giovanni, Bertola  Chiara, Bertone Donata, Bertuzzi Alfredo, Beshiri Silvi, Bessi Gabriella, Bianchetti  Francesca, Bianchetti  Oscar, Bianchetti Ferrini Mara, Bifano Tonino, Binelli Gino Gianni, Bioletto Silvia, Bitti Salvatore, Bodda Silvana, Bollati Tiziano, Bonazzi Gabriele, Bordiga Stefano, Brigante Francesco, Bruna Maria, Bruno Matilde, Calderini Elisabetta, Camaschella Sara, Camelli Veronica, Candiano Bassi Maura, Caneve Donata, Caradonna Desire’, Carelli Giuseppe, Carera Marisa, Carnevali Paolo, Carrara Tiziana, Casella Chiara, Caso Gianluigi, Cavalli Ezio, Cavana Roberto, Cazzaro Tiziana, Cazzaro Maria, Cazzola Stefania, Cerri Pier Giorgio, Ceruti Mario, Ceruti Rigozzo Roberta, Chiara Ida, Colella Paolo, Comazzi Carla, Comolo Paola, Conte Maria, Corinaldesi Paolo, Costagliola Auteri Maria, Cravetta Luisa, Cuccato Maria Luisa, Curia Vincenzo Pasquale, Da Rodda Marta, Dalla Costa Rita, De Regis Antonella, Dealbertis  Anna Maria, Dealberto Clara, Del Signore Stefanetti Nemes, Dellavedova  Emma, Delmaki Houda, Delsale Micaela, Dematteo Maura, Demiliani Mauro, Denicola Daniela, Di Luccio Dante, Di Pinto  Letizia, Dura Antonio, Erba Renato, Esposito Francesco, Farinetti  Donata, Favero Paolo, Ferrari Severino, Festa Gianmaria, Fileppi Pier Luigi, Filisetti Gloria, Fizzotti Michela, Foglia Parrucin Rita, Fossen Sergio, Fregonese Carla, Fresco Dario, Fullin Elisa, Gaggione Valentina, Garbaccio Andrea, Garbaccio Gili Alberto, Gardinale Simona, Gargioni Leonardo, Gattoni Pier Giuseppe, Giacomino Ebe, Giacomone Cerino Claudio, Giannattasio Giuseppe, Giannattasio Cristina, Giglione  Francesca, Giuliano Francesco, Giustina  Irene, Godio Maria Daniela, Godio Gianni, Godio Riccardo, Godio Andrea, Goio Verri Piera, Gorakawatte Gedara Nilmini Sakuntala, Gozena Aleksandra, Granziera Angelo, Guida Chiara, Guidetti Francesca, Guidotti Gianna, Iemolo Vincenzo, Imazio Marusca, Invernizzi Carlo, Inzadi Luigi Antonio, Iseni  Silvia, Jungton Margaret Jaci, La Ferla Laura, Lai Gina, Langhi Carla, Laterza Simona, Locca Enrico, Lombardi Cruppi Antonina, Lombi Silvia, Longhetti Lorenzo, Lot Antonio, Luna Marisa, Lunardi Maria Carla, Macignato Giovanni, Macignato Alessio, Macignato Mattia, Mantovan Paolo, Marando Rocco, Marchesi Paolo, Marchetti Ponzana Federica, Marchi Piero, Marchi Andrea, Marone Bianco Diego, Martelli Federica, Martelli Raffaele, Martelli Antonella, Martini Angelo, Mello Rella Clara, Mercanti Renato, Miglino Alfredo, Milanaccio Rolando Rosanna, Minazzi  Luigi, Minne  Jocelyne, Mittino Ricky, Mondin Laura, Napolitano Francesca, Nebosi Sandro, Negri Margherita, Nobile Valentina, Pagano Federica, Paglino Mario, Paglino Daniele, Papandrea Rosalba, Pareglio Stefano, Pareglio  Simone, Parietti Antonietta, Pellani Augusto, Pelonero Letizia, Pelozi Nadiya, Perincioli Daniele, Perotto Katia, Pettinaroli Luigi, Pigozzo Luigina, Pizzuto Maria  , Poletti Alessio, Poncino Franco, Prevedello Vittoria Paola, Primatesta Mariuccia, Quiroga Paredes Violeta Varinia, Rahaza Aksana, Rampelotto Daniele, Recrucolo Lara, Rege Stefano, Reho Salvatore, Renati  Wilma, Ribbens Ann Monique, Ricotti Erminio, Ricotti Stefano, Rietti Luciana, Rinaldi Lucia, Riolo Daniela, Riolo Stefania, Rizzo Matteo, Rodighiero Damiano, Rolando Signorelli Luciana, Roma Manuela, Romagnoli Massimo, Romero Trujillo Noemi Viviana, Ronco Massimo, Ronco Luisa, Rondanina Cellerino Paola, Rosa Elena, Ruggeri Paolo, Ruggio Patrizia, Sacca’ Maria, Salina Cravanzola Anna Maria, Salvoldi  Rosanna, Salvoldi  Sara, Santucci Roberto, Sartorio Massimo, Sassi Loredana, Scarsi Raffaella, Scorza Mauro, Secco Letizia, Segat Francesca, Selletti Beatrice, Slimi Magda, Sotelo Bello Betzy, Stefani Laura, Tahiri Suela, Tancredi Gennaro, Testa Paolo, Torchio Marco, Tosi Bertona Giuseppina, Trabaldo Togna Buratti Letizia, Trezzi  Silvana, Tunioli Gian Mario, Urani Ermanno, Vanoli Enrico, Vanzetti Emanuela, Varolo Maurizio, Venara Davide, Venegoni Gilardi  Paola, Violi Roberto, Virtuoso Maria Corina, Vitrano  Luigi, Vittoni Maria Pia, Viviani Cristina, Zaffalon Pier Franco, Zamboni Adriano, Zampese Michele, Zanella Danilo, Zanella Ilaria, Zani Carlo, Zani Luigi, Zaninetti Paolo, Zaquini Luigi, Zucca Guido, Zuccarella Mario, Zucchi Colomba Monica, Zumbo Marco Federico, Albertoni Lucia, Amalfi Rosario, Arbellia Renato, Baisan Silvia, Bardizza Massimo Paolo, Bashtannyk Olha, Bora Barchietto Milena, Borgia Mirko, Cerri  Marco, Conti  Renza, De Fabiani Nadia, Dellavalle Raffaella, Demedici Bruna, Doidge Sophie Annette, Festa Bianchet Fabio, Fiocco Franco, Franco Corrado, Frigerio Maria Teresa, Grasso Rita, Lachheb Hachem, Leone Daniele, Mele Saragio’, Mele Giuseppe Nicola, Miolo Bertotti Marco, Nardozza Fabio, Onesto Gabriele, Pavanello Felice, Picchianti Viola, Pinciroli Doriana, Pizzera Irenio, Preti Graziano, Rampelotto Guido, Rista Riscossa Monica, Specchio Fabrizio, Tivoli Patrich, Ugo Laura, Ventura Franco, Vercelloni Chiara, Villata Cinzia, Zanello Velato Mario, Zucchetto Lara, Moccia Aurelia Laura, Ugge’ Alessandra

La struttura locale

A Borgosesia la Croce Rossa Italiana è presente sul territorio con un proprio Comitato Locale, dotato di autonomia organizzativa ed amministrativa.

Il Presidente, eletto fra i soci attivi del Comitato con almeno un anno di attività è il legale rappresentante dell’Associazione.

Il Presidente del Comitato Locale Croce Rossa:
• ha funzioni di direzione e coordinamento, organizzazione, proposta
• rappresenta i volontari CRI di tutto il Comitato e ne coordina le attività
• presenta la carta dei servizi, il piano delle attività e delle conseguenti iniziative formative,nonché il bilancio di previsione redatto per il raggiungimento di tali obiettivi
• redige la relazione annuale delle attività ed il conto consuntivo e li presenta all’Assemblea
• nomina i delegati

I Delegati, ciascuno per ogni area di attività nonché i responsabili per singole iniziative e progetti sono nominati dal Presidente. La loro scelta è espressamente motivata sui parametri dell’adesione ai Principi della CRI, delle capacità organizzative e competenze tecniche, dai titoli acquisiti nonché dell’esperienza.
I Delegati costituiscono, unitamente al Presidente il Consiglio di Presidenza.
Il Delegato:
• coadiuva il Presidente nelle attività a lui assegnate dalla legge, dallo Statuto, dal regolamento vigente
• sovrintende altresì le modalità di coordinamento dei volontari, di sviluppo delle attività del Comitato e la gestione dei turni di servizio

Aree

Area 1Tutela e protezione della salute e della vita
Delegato: Daniela Denicola, Cell. 334 6053761

Area 2Supporto ed inclusione sociale
Delegato: Rosanna Salvoldi, Cell. 334 6053768
 
Area 3Risposta ad emergenza disastri e preparazione comunità
Delegato: Paolo Carnevali, Cell. 334 6053776

Area 5 Giovani
Delegato: Valentina Gaggione, Cell. 334 6972985

Area 6Sviluppo, comunicazione e promozione volontariato
Delegato: Piera Goio Verri, Cell. 334 6972916

Responsabili di gestione

Responsabile sanitaria
Simona Bertelletti, Cell. 347 5431189

Abbigliamento
Cristina Viviani, Cell. 334 605 8501
Lara Recrucolo, Cell. 334 605 3758

Accoglienza P.S.
Paola Cellerino, Cell. 334 6972884

Amministrazione – Bilancio
Piero Marchi, Cell. 334 6972931
Clara Mello, Cell. 348 0339099
Franco Rolando, Cell. 345 8352689

Assicurazioni
Francesco Brigante, Cell. 340 6925018

Consulente legale
Luisa Ronco, Cell. 339 8171434

Custode Sede Varallo
Salvatore Bitti, Cell. 334 6053765

Farmacia – Attrezzatura sanitaria
Stefania Cazzola, Cell. 334 6053773

Formazione
Lorenzo Longhetti, Cell. 334 6972923

Formazione autisti
Riccardo Godio, Cell. 340 2888508

Immagine – Sito web
Beatrice Selletti, Cell. 334 6972915

Magazzino viveri – Attrezzatura varia
Luigi Zani, Cell. 334 6881544

Manutenzione immobili
Augusto Pellani, Cell. 334 6858907

Manutenzione mezzi
Antonio Dura, Cell. 334 6972982

Segreteria
Sara Camaschella, Cell. 334 6053771
Sara Salvoldi, Cell. 334 6053774

Tabellone – Sportivi – Manifestazioni
Marica Bello, Cell. 334 6053759

Trasporti – Dialisi – Servizi Sociali
Maria Rosa Bergero, Cell. 334 6053764

Ufficio patenti
Silvia Iseni, Cell. 348 0571762

Ufficio prenotazioni
Maria Pia Vittoni, Cell. 320 2713354

Sei pronto a diventare un volontario?

Unisciti a noi ed entra a far parte della Croce Rossa italiana!