AREA 1

Area della tutela e protezione della salute e della vita

Obiettivo strategico
Tutela e protezione della salute e della vita.

Obiettivi specifici

  • Migliorare lo stato di salute delle persone e delle comunità.
  • Proteggere la vita e fornire supporto socio-sanitario alle comunità.
  • Costruire comunità più sicure attraverso la promozione della salute.
  • Assicurare l’acquisizione di competenze da parte della comunità per proteggere la propria vita e quella degli altri.

AREA 2

Area del supporto e dell’inclusione sociale

Obiettivo strategico
Favorire il supporto e l’inclusione sociale.

Obiettivi specifici

  • Ridurre le cause di vulnerabilità individuali e ambientali.
  • Contribuire alla costruzione di comunità più inclusive.
  • Promuovere e facilitare il pieno sviluppo dell’individuo.

AREA 3

Area della preparazione della comunità e della risposta ad emergenze e disastri

Obiettivo strategico
Preparare le comunità a dare risposta ad emergenze e disastri.

Obiettivi specifici

  • Salvare vite e fornire assistenza immediata alle comunità colpite dal disastro.
  • Ridurre il livello di vulnerabilità delle comunità di fronte ai disastri.
  • Assicurare una risposta efficace e tempestiva ai disastri ed alle emergenze nazionali ed internazionali.
  • Ristabilire e migliorarare il funzionamento delle comunità a seguito di disastri.

AREA 4

Area della disseminazione del Diritto Internazionale Umanitario, dei Principi Fondamentali, dei Valori Umanitari e della Cooperazione internazionale

Obiettivo strategico

Disseminare il DIU, i Principi fondamentali, ed i valori umanitari. Cooperazione con gli altri membri del movimento.

Obiettivi specifici

  • Adempiere il mandato istituzionale della diffusione del Diritto Internazionale Umanitario, dei Principi Fondamentali e dei valori Umanitari.
  • Sviluppare opportunità di collaborazione all’interno del Movimento Internazionale coerente con il Principio Fondamentale di Universalità.

AREA 5

Area gioventù

Obiettivo strategico
Promuovere attivamente lo sviluppo dei giovani e una cultura della cittadinanza attiva.

Obiettivi specifici

  • Promuovere lo sviluppo della fascia giovane della popolazione e favorirne l’empowerment.
  • Promuovere ed Educare alla cultura della cittadinanza attiva.

AREA 6

Area sviluppo, comunicazione e promozione del volontariato

Obiettivo strategico
Agire con una struttura capillare, efficace e trasparente, facendo tesoro dell’opera del Volontariato.

Obiettivi specifici

  • Aumentare la capacità sostenibile della CRI a livello locale e nazionale,di prevenire ed affrontare in modo efficace le vulnerabilità della comunità.
  • Rafforzare la cultura del servizio volontario e della partecipazione attiva.
  • Assicurare una cultura di responsabilità trasparente nei confronti dei nostri stakeholder.
  • Mantenere gli statuti,regolamenti e piani d’azione in linea con le raccomandazioni e decisioni internazionali.
  • Adattare ogni azione all’evoluzione dei bisogni delle persone vulnerabili.